Intervista ad Aurora Cacciapuoti | Pigiama Party

Intervista ad Aurora Cacciapuoti | Pigiama Party

L’Ospite d’onore di oggi al nostro Pigiama Party è Aurora Cacciapuoti. Abbiamo tante cose in comune tra cui  la passione per il disegno, per il Giappone e per Roald Dahl. Sarà uno spasso scoprire cosa nasconde nel suo comò!

Che il Party abbia inizio!

Ciao Aurora, cosa c’è nel tuo cassetto?

Il libro di lingua giapponese! Sono due anni che studio questa lingua e appena ho qualche ritaglio di tempo mi ci dedico.

Questo è un Pigiama Party a tema, cosa vorresti indossare?

Una onesie da pinguino e pantofole natalizie, quelle a stivaletto.

Puoi portare un accompagnatore/accompagnatrice, chi ci fai conoscere? 

La bravissima fumettista Claudia Flandoli, lei si vergognerà moltissimo di essere citata in questa intervista, ma davvero è troppo brava, andate a leggere i suoi fumetti!
E anche Monica Auriemma, senza ombra di dubbio una delle più talentuose illustratrici italiane (vive a Londra da 5 anni).

Il tuo è un mestriere creativo, stimolante ma a volte non facile. Stasera al nostro Pigiama Party puoi sfogarti un po’. Quali sono le cose che ti fanno più arrabbiare del tuo lavoro? E cosa fai nei momenti di sconforto?

Vado contro corrente: il mio lavoro mi diverte molto.
Quando qualcosa non va lo dico subito e cerco una soluzione, un punto di incontro, oppure non accetto la commissione.

Ci confidi una cosa un po’ imbarazzante di te? Promettiamo di non ridere! Parola di Comò.

Ne trovate a bizzeffe sul blog di Panichina e Arruffata, dove posto, insieme a Claudia Flandoli e ad altri ospiti arruffati come noi.

Il momento cinema è arrivato: cuscinoni per terra, caramelle e patatine. Cosa guardiamo?

“Bellas Mariposas” di Salvatore Mereu, un piccolo assaggio della mia terra, la Sardegna.

Non siamo ancora stanchi! Saltiamo un po’ sul letto a tempo di musica: che disco ci consigli?

“Via aquilone” di Chiara Effe, anche lei sarda.

Mezzanotte è passata da un pezzo e ci accoccoliamo tutti vicini pronti a leggere una storia…che lettura proponi?

Qualsiasi libro di Roald Dahl va bene!

 

Gli sbadigli dilagano e qualcuno dorme già. Ci dici chi ti piace? Chi è la tua più grande fonte di ispirazione?

Da pochi mesi ho preso un cucciolo di lapinkoira. Non avrei mai immaginato di conoscere cosi tante persone andando a passeggio con il cane.
Si entra in un mondo davvero unico e questa è una continua fonte di ispirazione.

Buonanotte!

Grazie Aurora!

Leave a Comment