E se Barbara D’Urso fosse simpatica? Riflessioni sulla fine delle vacanze

E se Barbara D’Urso fosse simpatica? Riflessioni sulla fine delle vacanze

Sto per parlare di rientri, di Barbara d’Urso e di simpatia. Argomenti apparentemente distanti e forse poco allettanti, quindi non sentitevi obbligati a continuare a leggere. Insomma, nessun rancore!

La fine delle vacanze

Dopo le ferie, fare ritorno alla vita quotidiana può essere complicato. Tornare è molto più difficile che partire. Non soltanto perché si rimpiange la situazione di confortevole relax tipica delle vacanze, ma anche perché sentiamo il bisogno di farlo nel modo più giusto. Di certo non si può tornare in ufficio senza esibire un sorriso smagliante e una gradazione di pelle almeno 2-3 toni superiore alla media, no?

Proprio per questa ragione, anche il mio ritorno sul Comò, mi appare cosa molto complessa. Non tanto perché non abbia voglia di farlo o non sappia cosa dire. Il problema è che nessun argomento mi sembra all’altezza di un grande re-start! O almeno questa era la situazione fino a qualche minuto fa, prima che arrivasse l’ispirazione.

Barbara D’Urso ispirazione di vita

Per fortuna in mio soccorso è arrivato un video trovato a caso su Facebook, di quelli che il Social ti propone a random, perché lui sa di cosa hai bisogno e tu no. Il soggetto in questione è il nuovo promo di Domenica live, che, per nostra fortuna, presto tornerà in onda. Ogni dubbio è svanito: dovevo parlare di Barbara d’Urso e dovevo farlo al più presto!

“Sicuramente Barbara sta vivendo una situazione simile alla mia” – mi sono detto. Anche lei, pronta a riprendere i suoi appuntamenti televisivi, si sarà chiesta: “E ora? Come torno in grande stile?” Dal porsi questa domanda a realizzare un promo mentre si balla Despacito in versione Ballando con le Stelle, il passo è davvero breve.

Questo sì che è preparare il terreno per il proprio rientro! Questo sì che è riappropriarsi della quotidianità! Spot spettacolare, che supera in creatività, coraggio e audacia tanti altri insipidi promo tv. Quando allunga la mano sulla giostra dei cavalli, con il tipico sorriso dursiano, brividi!

Il ritorno alla realtà

Non dobbiamo tutti preparare il nostro ritorno in modo così pomposo, non dico questo (anche se Comodini, io Despacito vi assicuro che lo ballo parecchio bene). Non tutti amiamo i fari puntati in faccia, ma è giusto riflettere sul modo più corretto per rimettere piede nella nostra quotidianità. Barbarella non ha seguito nessuna logica sensata, se non quella di esprimere se stessa in libertà, riappropriandosi della realtà nel modo che più le è congeniale.

Barbara D'Urso Comò Mag.

Allora l’augurio per il nostro rientro, che sicuramente sarà difficile e faticoso (ma fidatevi, lo sarà anche per Barbara D’Urso) è quello di fare qualche piccola cosa che ci faccia stare bene, per sentire meno lo scossone del rientro. Indossiamo la nostra camicia preferita, usciamo a pranzo nel nostro locale del cuore, mettiamo a tutto volume la playlist più carica e sorridenti dirigiamoci verso la realtà. L’effetto sarà molto simile ad un Despacito selvaggio in un luna park.

Grazie Barbara, per questo piccolo insegnamento di vita. Se, da oggi, mi stessi simpatica?

Barbara D'Urso Comò Mag.

Leave a Comment