Buona giornata TESORO!

                    

Pioggia fitta e sottile, quasi una nebbia in caduta continua dal cielo grigio.
Cappuccio della giacca rigorosamente alzato sopra la coda di cavallo e sguardo basso per controllare che le tue scarpe di camoscio (la scelta delle scarpe non è mai d’accordo con il meteo, almeno nella logica distorta del mio guardaroba) non si tuffino in una pozzanghera in onore di ricordi d’infanzia.

Il primo pensiero è quello di prendermi un espresso perché, altrimenti, non mi sveglierò mai con giornate cupe e umide così. Un caffè in uno dei vari bar di fiducia così sono sicura che mi gusterà e che sortirà  l’effetto desiderato.
Ecco che il barista (proporrei una canonizzazione per la categoria) con il viso sorridente alle otto del mattino sa già cosa prenderai, ti posiziona la tazzina fumante e fragrante davanti e aspetta di vederti appagata prima di porgerti lo scontrino.
Con rituali di questo tipo pago più volentieri.
Infine arriva il saluta che da il “la” alla tua mattina: ” Buona giornata tesoro!”, quegli appellativi da vecchia signora o da Holly Golightly che ti prendono sempre un po’ di sorpresa.
Spingi la porta a vetri, cappuccio sopra la testa, sguardo alto e sorriso sulle labbra!
Buona giornata tesori!  
… Alzate lo sguardo da terra per ammirare cieli imperdibili come questi!
 
 

Leave a Comment