Vita da Igers: Eduardo Cerruti

Vita da Igers: Eduardo Cerruti

La rubrica Vita da Igers è da sempre dedicata ai più seguiti social-fotografi italiani. Oggi, però, facciamo un piccolo strappo alla regola (anzi mezzo). Questo mese, infatti, ho volato (virtualmente) fino a New York in cerca di un nuovo Instagramers da ospitare sul Comò. Il mio viaggio si è fermato davanti alle composizioni precise, ai colori freddi e agli attimi intensi e riflessivi degli scatti di Eduardo Cerruti (@edocerruti). Lui è un giovane Igers newyorkese, ma di origini italianissime (e qui si capisce perché lo strappo alla regola è solo a metà). “Sono arrivato qui per motivi di studio, poi nel tempo mi sono accorto di quanta ispirazione sapesse darmi questa città. New York è dove mi sento a casa”.

Ho avuto il piacere di chiacchierare con Edoardo, tra sogni nel cassetto, ispirazioni e l’amore per la fotografia, il suo cane Bailey e Stephanie, la sua dolce metà. Vi lascio all’intervista e a una piccola selezione degli scatti di Eduardo Cerruti. Buona lettura e buona visione!

Vita da Igers Eduardo Cerruti

Ciao EdoCosa cè nel tuo cassetto?

La mia macchina fotografica ed il passaporto!

Vita da Igers Eduardo Cerruti

Quando e come è nata l’esigenza di lasciare l’Italia?

Ormai è qualche anno che non vivo in Italia. Inizialmente è stato per motivi di studio, poi mi sono accorto di quanta ispirazione sapesse darmi New York. Ho notato quanto il frutto del mio lavoro fosse migliorato vivendo qui, grazie a tutti gli stimoli portati dal continuo “movimento” e costante cambiamento di questa città. Così ho deciso di stabilirmi qui.

Vita da Igers Eduardo Cerruti

Sei nato a Firenze, vivi a New York e il tuo diario di viaggio è pieno di bellissimi luoghi e città, dove ti senti a casa?

New York è dove mi sento a casa, qui è dove camminando per strada nel mio quartiere conosco tutti i posti, dove c’è il mio ristorante e il mio coffe shop preferiti ed infine dove c’è casa mia, il mio cane e la mia metà per la vita.

Vita da Igers Eduardo Cerruti

Cosa ti piace fotografare dei tuoi viaggi?

Mi piace fotografare tutto, o almeno tutto quello che cattura la mia attenzione e cade nel canone estetico delle mie fotografie.

Vita da Igers Eduardo Cerruti

Scatti maturi e consapevoli, immagini riflessive, dettagli che sprigionano tutta la loro forza. Quando è nata la tua passione per la fotografia?

Io ho studiato Product Design, ma mi sono innamorato della fotografia passando da scatti con il cellulare a sentire la necessità di acquistare la mia prima macchina fotografica, ad avere il mio primo lavoro e così via.

Vita da Igers Eduardo Cerruti

Instagram è un buon alleato per i giovani fotografi?

Instagram è il miglior alleato per i giovani fotografi!

Vita da Igers Eduardo Cerruti

Non condividi i tuoi scatti solo con i followers di Instagram, ma per te la fotografia è una vera passione condivisa. Come hai incontrato Stephanie Draime, la tua metà nel lavoro e nella vita?

Ci siamo incontrati a Firenze e insieme ci siamo trasferiti a Parigi, successivamente Milano, poi New York. Lavorare insieme è una cosa molto importante per noi, questo ci permette di crescere e migliorare in maniera unica.

Vita da Igers Eduardo Cerruti

Che sogni hai nel cassetto del Comò?

Sogno di riuscire ad essere un fotografo ed un marito migliore giorno dopo giorno.

Vita da Igers Eduardo Cerruti

 Sul web possono nascere belle amicizie, incontri inaspettati, inviti divertenti o interessanti collaborazioni. Hai vissuto qualche esperienza particolare grazie ad Instagram?

Certo, molto spesso. Ho incontrato bellissime persone, amicizie e maestri che hanno molto segnato la persona che sono adesso.

Vita da Igers Eduardo Cerruti

Cosa ti ispira?

Mi ispirano le persone e l’arte che queste riescono a produrre. Non necessariamente fotografia, possono essere oggetti, cibo o performance.

Domanda Fotografica:
Mettendo da parte le parole e tirando fuori la macchina fotografica, com’è il tuo Comò?

Vita da Igers Eduardo Cerruti

Ringrazio Eduardo Cerruti per la bella chiacchierata! Che dite, lo riportiamo per un po’ in Italia con noi alla mostra Vita da Igers – un’intervista fotografica che stiamo organizzando in occasione di Fotografia Europea? Non vi anticipo ancora nulla Comodini, per ora potete collegarvi a Instagram e seguire il suo profilo (@edocerruti) sono certo che non ve ne pentirete!

Vita Da Igers Comò Mag.

Avete ancora voglia di ispirarvi e guardare qualcosa di bello? Date un’occhiata alle altre interviste sul Comò ai più seguiti Igers italiani!

Leave a Comment