Edizioni Precarie: graphic design e carta alimentare a Palermo

“Precario” è un aggettivo qualificativo che indica un qualcosa di incerto, instabile, che può subire un cambiamento da un momento all’altro.

Eppure, Edizioni Precarie è una piccola realtà artigianale con una mission definita – che di precario ha ben poco –, il cui obiettivo è esplorare la precarietà, intesa come elemento intrinseco, della realtà.
Fondato nel 2013 da Carmela Dacchile, Edizioni Precarie è un laboratorio e uno studio di progettazione in cui vengono realizzati prodotti editoriali in carta alimentare.

Dove si trova: via Alessandro Paternostro 75, 90100 Palermo (PA)
Di cosa si occupa: cartoleria e prodotti editoriali a basa di carta alimentare
Per scambiare quattro chiacchiere: info@edizioniprecarie.it | +39 320 0141065

Edizioni Precarie Comò Map.

Il cassetto di Edizioni Precarie

Carmela, un architetto di origine pugliese, dopo il trasferimento a Palermo e la collaborazione con alcune realtà del capoluogo siciliano, in una piovosa giornata invernale decide di dar vita a Edizioni Precarie. A lei, ben presto, si aggiungono Giulia Basile e Alessandra Figuccia.

Grazie alla commistione tra grafica e design, Edizioni Precarie si adopera al recupero della tradizione artigianale e delle storie locali attraverso l’utilizzo della carta alimentare. La carta adoperata per avvolgere carni, formaggi e salumi diventa un supporto per la scrittura, un mezzo per proteggere parole e pensieri.

I quaderni, le cartoline, i taccuini, le carte da lettere e le pubblicazioni in edizione limitata si fanno lo strumento attraverso il quale la carta alimentare trova un nuovo uso.

Edizioni Precarie Comò Map.

Com’è fatto Edizioni Precarie

Edizioni Precarie sorge nel centro storico di Palermo e non è solo un laboratorio: è una scuola – Scuola Precaria – e uno spazio espositivo – Spazio Precario –, entrambi ubicati nella stessa sede delle Edizioni.

La Scuola Precaria è un luogo di incontro per professionisti e appassionati di grafica in cui si svolgono i workshop organizzati da Carmela e dalle sue colleghe.
Lo Spazio Precario, invece, è un imballaggio d’arte in cui vengono preservati ed esposti progetti di design, grafici e artistici.

Edizioni Precarie Comò Map.