Mary Franzoni di Playground Around The Corner | Occhiali rosa

playground around the corner

occhiali-01

Oggi per la rubrica “Occhiali rosa” ho fatto due chiacchiere con Mary Franzoni, creatrice del blog Playground Around The Corner, dedicato alla recensione e alla mappatura tramite un’apposita app di parco giochi per bambini, un’idea assai originale che meritava di essere approfondita. Abbiamo appuntamento per telefono e carinamente mi dice: “Spero che i miei figli non ci disturbino per chiedermi la merenda”. Parliamo del blog e di come sia essere mamma ai nostri giorni.

Cosa c’è nel tuo cassetto?

La prima cosa che mi vieni in mente se si parla di cassetti sono i sogni quindi quelli sicuramente non mancano e tantissime immagini. Se tu apri uno qualsiasi dei miei cassetti troveresti un sacco di fotografie di noi e di viaggi, il mio mondo.

Il blog è nato da un’esigenza familiare: trovare dei parchi giochi, che non erano segnalati né sul web né sulle guide cartacee. Esigenza divenuta idea originale con molto seguito e interazione da tutto il mondo. Ti aspettavi questo successo?

Il blog è nato da necessità e passione, io amo viaggiare e quando ho avuto dei bambini volevo continuare a farlo ma in modo diverso, per questo motivo ho cercato di rispondere ad un bisogno al quale nessuno avevano fornito delle risposte. Informazioni sui parchi giochi erano introvabili sia online che sulle guide cartacee, così ho iniziato a raccoglierle io in questo blog, non avrei mai pensato che in un paio d’anni cominciassero ad arrivarmi delle segnalazioni di parchi da tutto il mondo! È stata una grande soddisfazione e continua ad esserlo.

 

PlaygroundAroundTheCorner

Cosa significa essere mamma oggi?

Trovare un equilibrio, sviluppando i tuoi interessi senza rinunciarvici. L’essere mamma per me è stato un terremoto quindi ritrovare i ritmi giusti era necessario, anche il blog è stata una riposta a questo cambiamento di vita, ho cercato di mettere assieme tutto ciò che amavo: stare con i miei figli, viaggiare e continuare a svolgere il mio lavoro, ovvero comunicazione.

Se indossi degli occhiali con lenti rosa come vedi il mondo?

Io lo vedo già tutto rosa! Mi dicono sempre che sono anche molto ingenua, in realtà sono un’inguaribile ottimista e continuo a vedere tutto rosa. Penso sempre a tutto quello che ho, non potrei chiedere di meglio.

PlaygroundAroundTheCorner

Devi conciliare le esigenze di una famiglia, in che periodo dell’anno concentri i tuoi viaggi?

Viaggio in agosto e durante le vacanze natalizie.

Quali sono i parchi giochi migliori in Italia migliori secondo te?

In Alta Pusteria, senza alcun dubbio. Ci siamo andati a luglio e ne abbiamo visti di spettacolari sia per le strutture sia per il panorama che li circonda.

Le caratteristiche fondamentali affinché un parco giochi sia fatto ad un bambino.

Devono essere giochi che permettano un’interazione con gli altri bambini, non il classico dondolo per intenderci. Il parco non deve annoiare ma stimolare, a volte funziona meglio un tronco piuttosto che uno scivolo.

PlaygroundAroundTheCorner

Il blog è corredato da fotografie ben scattate, complimenti! Hai cominciato a fotografare per il blog o avevi già questa passione? Anche se mettendo così tante foto nel tuo cassetto posso immaginare la riposta…

Appunto! Da sempre faccio foto, amo fotografare, naturalmente prima non fotografavo parco giochi come adesso. La passione di scattare, viaggiare e raccontare c’è l’ho da sempre, prima magari raccontavo tramite una e-mail o un messaggio ad una amica, invece ora lo faccio pubblicamente tramite internet e i canali social.

Chi ispira maggiormente i tuoi itinerari di viaggio?

Viaggiando in agosto cerchiamo di evitare i luoghi più affollati come la spiagge, questo è uno dei motivi per cui questa estate siamo stati nel nord della Germania. In realtà, però, vorrei vedere tutto il mondo, ovviamente avendo due bambini sono attenta a cercare delle mete sicure da più punti di vista, questo non significa per forza Europa, l’anno scorso siamo stati in Australia. Il mondo è tutto da vedere, ma prima sono attenta alle esigenze dei miei figli, senza considerare la distanza un ostacolo.

PlaygroundAroundTheCorner

Playground Around The Corner sicuramente è un progetto che va al di là del blog, che racconta degli itinerari, che racconta una famiglia e che raggruppa attorno a sé una community di altre persone interessate a creare una mappa geografica di contenuti utili al maggior numero possibile di famiglie. Un piccolo gesto che per Mary significa molto, seguitela su Playground Around The Corner

Lascia un commento