lettere mai spedite

Cara me, che mi dimentico sempre di te – Lettere mai spedite

Cara me,che mi dimentico sempre di te. Come ti ho trattata oggi? Mi hanno chiesto di chiedertelo anche se sono

Uomo capovolto per strada Comò Mag.

Caro pianeta capovolto, del tuo giorno di festa | Lettere mai spedite

Caro pianeta capovolto,vorrei farti gli auguri più strani e contraddittori tra i miei. Te li farei subito e a pochi

Vertigine piedi nel vuoto copertina Comò Mag.

Cara mia tempesta, vertigine e valanga – del fare cose assolutamente vere | Lettere mai spedite

Cara mia tempesta, vertigine e valanga,forza scardinante di inspiegabile natura, ti scrivo, ancora. Ti scrivo perché non so come si

Ragazza su prato in primavera

Cara nube inquieta che sei primavera | Lettere mai spedite

Vivere con dignità, morire con dignità, fiorire in libertà. Questa è la storia di te che non esisti nell’assenza, cara

Caro sogno che risogno | Lettere mai spedite

Caro inespresso, represso, passeggiante disattento, malpensante e mai colpevole. Caro primo sguardo, aprifila di molti ammacchi, ricordo e sogno ricordato,

Ragazza legge libro scrive lettera

Caro che vieni da questa vecchia lettera | Lettere mai spedite

“Stesi nell’erba tra i fiori di campopersi a narrarci future fortunecoi sensi colmi di voglia di vitain tasca solo speranza

Caro Jones, del mio bisogno di incontrarti | Lettere mai spedite

“Caro Jones – del mio bisogno di incontrarti“ | Lettere mai spedite

Caro Jones, Spero che questa lettera ti raggiunga prima di Natale. È difficile fidarsi dei servizi postali in un mondo