poesie di un ragazzo strano

Poesie di un ragazzo strano | Auto-aiutarsi

Poesie di un ragazzo strano | Auto-aiutarsi

Bisogna aiutarsi sempre, non solo in auto, anche in moto, a piedi, in piedi, ci credi? Non lo so, eppure

Edoardo Ghio: “ a volte non mi sembra vero di aver pubblicato un libro“

Edoardo Ghio: “A volte non mi sembra vero di aver pubblicato un libro“

L’intervista di oggi è speciale perché il protagonista è un affezionato collaboratore che ha pubblicato un libro di poesie: il

pesce-giallo

I pesci non parlano | Poesie di un ragazzo strano

A volte resto in silenzio. Altre volte, invece, mi muovo nel silenzio. Una ballata con amplificazione interna e tappi alle

tirami-su

Tirami su | Poesie di un ragazzo strano

Questo è davvero troppo, non posso farlo. Magari dopo tanti sacrifici arriverò su quella gigantesca isola ghiacciata e l’unica cosa

sovrappensiero

Sovrappensiero | Poesie di un ragazzo strano

Ecco l’ennesimo pretesto per allontanarmi dalla realtà, per tenere la testa occupata. Il mio più grande problema è sempre stato

islanda

Islanda | Poesie di un ragazzo strano

Potrei fuggire! Temporaneamente, nessuno può fuggire per sempre: anche il più grande fuggiasco di tutti i tempi alla fine è

Ragazzo Strano Comò Mag.

Malessere Immeritato | Poesie di un ragazzo strano

Ok, sono un ragazzo strano. Ma non sempre, il più delle volte diciamo. A volte sono anche triste. No, veramente