Roberta Mazzone | Vita da Igers

Roberta MazzoneMentre scrivo questo articolo nel mio piccolo ufficio da camera, Roberta Mazzone pubblica sul suo profilo gli scatti dell’ultimo di una lunga serie di viaggetti a spasso per il mondo. Oggi si trova a Granada. Potremmo fermarci all’ingiustizia di queste due condizioni di vita così diverse, oppure mettere da parte quest’invidia poco nobile e perderci nelle fotografie suggestive della nostra Igers per un giorno sul Comò. “Amo viaggiare più di ogni altra cosa, ma è chiaro che non posso fare soltanto quello nella vita, purtroppo!”

Nelle sue fotografie, Roberta colleziona angoli inaspettati, prospettive ricercate e scorci suggestivi di luoghi diversi e distanti, come in un diario di viaggio in continuo aggiornamento. I suoi scatti, in bilico tra senso di libertà e intima contemplazione, sono capaci di far riaffiorare in noi quel desiderio mai del tutto sopito di vivere senza radici, sempre con lo zainetto sulle spalle e il trolley a portata di mano. “Beh, se per trolley intendi una valigia che contiene un intero armadio, sì! Sono un po’ comodista, e non proprio wild and free lo ammetto.” Il viaggio tra le vite degli Igers continua, tappa di oggi: il cassetto di Roberta Mazzone e tutti gli scatti del suo profilo (@_lagiuditta). Buona lettura e buona visione!

Roberta Mazzone

Ciao Roberta! Cosa c’è nel tuo cassetto?

Sul mio comò so di sicuro cosa manca: l’ordine. Il cassetto soltanto non basta a contenere i sogni, le ambizioni e i desideri che non smetto di accumulare giorno dopo giorno. Ma sicuramente ci troverai la mia compagna preferita di viaggio: la fotocamera; un libro, qualche matita, la moleskine, la collezione di tazze di ogni città che visito (inizio a pensare che avrei dovuto scegliere qualcosa di meno ingombrante da collezionare) e un sacco di calzini spaiati. Chiaramente portatile e cellulare stanno sopra il comò, sempre a portata di mano, inutile prenderci in giro!

Mettendo da parte le parole e tirando fuori la macchina fotografica, com’è il tuo Comò?

Il mio comò avrebbe sopra un altro contenitore di cose segrete, come questo:

Il Comò di Roberta Mazzone

Come è nata la tua passione per la fotografia e per Instagram?

La mia passione per la fotografia è nata relativamente da poco, grazie all’influenza di una persona che ho avuto modo di conoscere qualche anno fa. Inoltre mi capitava sempre più spesso, in relazione agli studi di architettura che ho conseguito, di guardare le cose in modo diverso: cercare la prospettiva giusta, cogliere i dettagli non visibili a tutti, raccontare istanti. Subito dopo ho sentito l’esigenza di dover comprare una buona fotocamera, un manuale e alcuni libri di grandi fotografi del ventesimo secolo. Nello stesso periodo ho scoperto Instagram, usato all’inizio un po’ per gioco, adesso è fonte di condivisione, crescita e anche nuove amicizie.

Qual è il segreto per uno scatto di successo su Instagram?

Ah, questo è un cliché. Me lo chiedono in tanti! Penso che non ci siano molti segreti o regole da seguire. Sicuramente si migliora nel tempo, anche guardando e imparando dagli altri. (Attenzione che per altri intendo fotografi veri e non solo Instagramer). L’unico consiglio che mi sento di dare, da non esperta, è quello di cercare un equilibrio nella composizione della foto, scattare con una buona luce, giocare con le ombre, i riflessi, e last but not least: cercare di trasmettere sempre qualcosa.

Roberta Mazzone Roberta Mazzone

Pensi che si nasconda qualche insidia dietro il mondo social/virtuale?

Non vorrei aprire il vaso di Pandora. Sicuramente parlando di Instagram, ho notato un cambiamento del social. Non si condividono più foto solo per il mero piacere di farlo, adesso lo si fa anche per marketing, l’importante secondo me è saper calibrare e far convivere le due cose. Del resto l’immagine è comunicazione!

Che sogno hai nel cassetto del Comò?

E se te lo dico non si avvera!

Quali sono i profili Instagram che ci consigli di seguire?

Non voglio fare nessuna classifica, sarebbe troppo difficile per me. Ognuno della mia lista dei seguiti ha qualcosa di speciale. Sicuramente tra i miei preferiti: @oliverhl, @robertopovero, @andreanoni_15, @labettarossa e poi spulciate un po’ la mia lista.

Roberta Mazzone Roberta MazzoneFoto 8

2 commenti

Lascia un commento